La nostra storia

Nasce nel 2021 come serie informativa ad episodi mensili sulla accessibilità dei sex toys maschili e femminili a cura di Serena Grasso ( peer educator -@serenagrassopeereducator ) Sara Bosetti ( terapista occupazionale) Azzurra Carrozzo (sessuologa - @azzurracarrozzo_sessuologa).

Nel 2022 diventa organizzazione di volontariato. La nostra mission è supportare ragazz* con disabilità nel riconoscimento del diritto al benessere sessuale e alla sessualità consapevole. 

In questo primo anno di attività ci siamo occupati prevalentemente di donare consulenze sessuologiche e sex Toys smart o con impugnatura personalizzata dalla terapista occupazionale per la scoperta del proprio corpo e l' uso in autonomia dello stesso per chi ha difficoltà motorie. Di effettuare attività di sensibilizzazione e informazione attraverso cineforum, incontri, partecipazione a convegni e webinar. Formazione gratuita dei nostri soci e volontari attivando parteneriati con altre associazioni o sostenendo le spese della formazione al fine di avere professionisti e volontari sempre più qualificati sui bisogni e sul benessere sessuale delle persone con disabilitá. Nel 2023 ci attendono tanti nuovi progetti da realizzare. Staytuned!

Serena Grasso - Presidente

Politologa per sbaglio, creativa per natura e poco

moderata è inarrestabile, propositiva, attenta alle

persone, testarda, stressante h 24 e va dritta al punto!.

Azzurra Carrozzo - sessuologa psicoterapeuta

Socia fondatrice, vicepresidente e volontaria dell' odv è responsabile scientifico dei progetti sulla sessualità nella disabilità della nostra organizzazione.

Sara Bosetti - terapista occupazionale

Specializzata nella riabilitazione delle gravi

cerebrolesioni congenite ed acquisite e nel neurologico per oltre 10 anni è stata to della presidente ed oggi è volontaria dell' odv e si battono insieme affinchè la sessualità rientri nella valutazione delle ADL.  "C'è Sempre un modo alternativo per farsi rompere le scatole".

Francesca 

Ufficialmente è una oss in pratica è una volontaria tutto fare... " ci pensa lei stai tranquillo". 

Marco

Studia giurisprudenza oltre ad essere benificiario dei nostri progetti ci aiuta con le riprese video. Nonostante la tetraparesi SI PUO' FARE! Lo smartphone è in pole potition.

Michela

Vive a La Spezia. Prima che subentrasse la disabilità si occupava di grafica in un cantiere navale.... Adesso si occupa di grafica creativa per i social di piacere per tutti. La vita cambia, rallenta ma non si ferma!  

Mamma Lory e Zia Antonia

Supportano e sopportano la presidente da quando è nata essendo la mamma e la zia. Sono tra le socie fondatrici dell' odv.

Carla

 In un viaggio a Roma in cui doveva essere l'accompagnatrice della presidente, è diventata " cummare Carla". Talmente "cummare" che non può più fare a meno dei suoi consigli tanto da averla coinvolta nella creazione di questa bellissima realtà.

Mariangela 

Conosciuta per una collaborazione è diventata una spalla insostituibile della presidente. Ufficialmente è una psicologa, in pratica una volontaria sempre pronta a mettersi in gioco e a supportare chi ne ha bisogno, oltre a sopportare la presidente nelle sue innumerevoli idee e nella stesura dei progetti dell'odv.   

COME AIUTIAMO

Da maggio ad agosto 2022 abbiamo donato

 

9

ATTIVITA' INFORMATIVE SULLA SESSUALITA' SUL TERRITORIO NAZIONALE

1

LABORATORIO DI EDUCAZIONE SESSUALE 

2O Beneficiari convolti tra persone con disabilità e caregiver

2

SEX TOYS ACCESSIBILI

1

CONSULENZA SPECIALISTICA

2

ESCURSIONI ACCESSIBILI

I progetti

Testimonianze

Buonasera, condivido la mia esperienza fatta in consulenza con la Dott.ssa Carrozzo. Innanzitutto mi preme sottolineare la professionalità con la quale mi ha accolto, la preparazione e la competenza. Non nascondo che avevo un pò di imbarazzo perché sono una ragazza con disabilità motoria che ha ancora non ha avuto esperienza con il sesso condiviso con un partner.

Ho esternato alcune problematiche importanti perché ero in ansia sulle modalità più corrette nel comunicarle ad un mio eventuale partner e anche perché, purtroppo, gli stereotipi vincono ancora sul vivere al 100% sulla relazione affettiva.
Ho conosciuto un uomo col quale sto instaurando un bel rapporto e parliamo tranquillamente di sesso e affettività confidandoci a vicenda le nostre fantasie, bisogni e desideri.
Questa associazione per me è stata una "luce" per poter approfondire con più serenità questa conoscenza e saper usare al meglio le parole per creare sintonia.
Una cosa che sto imparando da questa conoscenza e da una precedente è che il dialogo è fondamentale, l'autostima conta e soprattutto la persona con disabilità non deve risultare attaccata troppo all'altra persona perché purtroppo crea l'effetto della fuga. Lo condivido come esperienza diretta essendoci passata e ho deciso di affrontare le mie paure con la dottoressa proprio perché un giorno sogno di avere una mia famiglia e questi servizi sono importantissimi non solo per informazioni, ma soprattutto avere consapevolezza di se e del mondo dell'altro che è complesso e tutto da scoprire.
Grazie Serena per avermi consigliato di parlare con la Dottoressa ne sono uscita arricchita, informata e soprattutto più serena e tranquilla e ora mi sento più forte nel cogliere i bei momenti che potrei vivere con l'altro sesso. Pensavo, erroneamente, fosse una vergogna una masturbazione ma scopro che forse non lo è perché è una prima conoscenza di sé.
A presto"

"Mi sono avvicinata a voi grazie alla testimonianza di un' amica e della dott.essa Carrozzo.

Non ho mai avuto esperienza con questi tipi di servizi, ma sono rimasta piacevolmente sorpresa quando ho scoperto il fine di piacere PER TUTTI.

Dopo esser diventata disabile, il mio mondo si è fermato, in tutti i sensi.. è rallentato e c'è voluto un po per ricominciare tutto da capo.. stessa cosa vale per quanto riguarda la sfera emotiva/affettiva/sessuale.

Io, grazie ad un terapista, mi sono avvicinata all' arte e penso di poter farvi capire, con questo esempio, l'importanza.. La sfera sessuale non è la cornice di un quadro, ma un elemento del disegno stesso che ne da valore".

"Mi presento sono ....... ho 30 anni fa sono affetto da una tetraparesi spastica. È stata una bellissima esperienza che mi ha permesso di  conoscere meglio il mio corpo non conoscevo mi è servito anche a capire i rischi che può portare non uso dei dispositivi anticoncezionali mi è servito molto a capire come soddisfare il mio corpo in attesa di un rapporto sessuale veritiero ho imparato ad utilizzare uno strumento che prima non conoscevo cioè chiamato sex toys con impugnatura adattata da un terapista occupazionale che ha adottato l'impugnatura in modo da poterlo utilizzare in autonomia è che naturalmente non può sostituire il rapporto sessuale con una donna in se però può essere una buona alternativa nell'attesa di avere un rapporto con una donna ○ Ed è stato molto piacevole come esperienza è un'esperienza che comunque mi ha fatto provare del piacere sessuale"

"Ho 45 anni ho la distonia generalizzata famigliare. La mia exp sul catamarano è stata unica con l' odv Piacere per Tutti, era da un bel po' di tempo che non andavo sul mare con una barca a respirare un po' di iodio, mi ha ricordato tanto quando andavo a pescare con mio padre e mio zio, mi sono sentito libero e la libertà per me è uno degli status della mia vita che non né potrei fare a meno, ci sono stato un paio di altre volte con l'associazione Filanto 2001 a pescare di traina, da allora, non salgo su di una barca . Mi ha fatto molto piacere poi incontrare e conoscere nuove persone e realtà come l'associazione Anteas Lecce ringrazio tutti ma proprio tutti i volontari, non per ultima ma importantissima ringrazio la presidente della associazione "Piacere per Tutti" Serena Grasso che mi ha invitato a trascorrere un pomeriggio insieme, diverso grazie."  

Sono una ragazza di 27 anni, ho una Pci dalla nascita. L' esperienza organizzata da "Piacere per tutti" sul catamarano è stata tra le esperienze più significative e formative. Ha dato la possibilità di comprendere appieno la parola "accessibilità" e "opportunità". Ma soprattutto ha fatto comprendere come tutto sia possibile se sai COME FARLO E CON CHI FARLO!


E ADESSO?

Supporta la nostra missione